• Giorgio

IN SPIAGGIA AL TRAMONTO CON CHIARA



Ho incontrato Chiara ad un workshop di ginnastica ritmica organizzato da una scuola locale, al quale lei partecipava in qualità di coordinatore tecnico. Chiara conosce molto bene questa disciplina, ha avuto diversi successi a livello internazionale ed ha vinto la medaglia d’argento ai XXXII Campionati del Mondo di Kiev insieme alla sua squadra. Durante le foto di rito del workshop, è apparso subito evidente che Chiara fosse una modella perfetta: fisico atletico, personalità empatica ed una assoluta naturalezza di fronte all’obiettivo della mia macchina fotografica.

Dal nostro incontro è nata l’idea di un progetto fotografico più strutturato: come location abbiamo scelto la spiaggia di Ostia nel tardo pomeriggio.

Come data abbiamo scelto un giorno in cui Chiara passava da Roma per lavoro, visto che abita in un’altra città. Abbiamo inoltre deciso altri dettagli importanti come trucco, capelli, tipo di vestiario e pose da provare.


A due settimane dal nostro primo incontro abbiamo dato finalmente vita al nostro progetto! Da un punto di vista tecnico non ho mai avuto dubbi per questo shooting: da subito avevo infatti previsto l’uso di un teleobiettivo e di un flash con softbox su stativo, per avere un pieno di luci e colori.


Chiara è venuta in compagnia di una sua amica (anche lei di nome Chiara), il cui supporto è stato fondamentale. Infatti, oltre a fornire consigli durante l’esecuzione degli scatti ed aiutarci a mantenere una atmosfera informale e rilassata, si è fatta apprezzare come valida assistente alle luci!


Chiara ha indossato il primo vestito ed abbiamo iniziato subito a scattare, questo ci ha permesso non solo di mettere a punto velocemente luci e pose, ma anche di rilassarci e creare la giusta atmosfera.

L’impostazione da atleta di Chiara è stata subito evidente, ha seguito le mie direttive con grande impegno ed ha affrontato ogni scatto con la disciplina propria di chi ha praticato sport ad alti livelli. Al termine di ogni sessione, il lavoro veniva ricontrollato insieme per assicurarci che le pose fossero eseguite in modo impeccabile e le foto fossero tecnicamente corrette. In caso di imperfezioni, si ripeteva la sessione per ottenere il risultato desiderato. Nonostante ciò, in ogni foto chiara risulta rilassata e a suo agio, anche durante pose più impegnative e dinamiche.


Passata la prima mezz’ora di scatti, la luce ha cominciato a cambiare velocemente e dopo un rapido cambio d’abito ci siamo fatti trovare pronti per affrontare la parte più interessante dello shooting, quella con i colori pieni ed accesi del tramonto!




Abbiamo approfittato delle perfette condizioni di luce per scattare qualche foto anche con la nostra “assistente” di eccezione che, oltre a darci una grande supporto come già detto, ha dimostrato anche di essere un’ottima modella!


Siamo riusciti a sfruttare gli ultimi minuti del tramonto per ottenere colori ancora più ricchi e saturi, ma ben presto è venuto il momento di riporre l’attrezzatura e tornare a casa, con la curiosità di vedere il risultato finale dei nostri sforzi su un monitor. In un’ora di shooting abbiamo ottenuto diverse belle immagini sfruttando differenti condizioni di luce. Le nostre aspettative sono state soddisfatte pienamente!




135 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti